In una mansarda di città, particolarmente graziosa, abbiamo affrontato la problematica di realizzare un arredamento  che rendesse l’ambiente il più funzionale possibile, cercando di garantire una buona fruibilità degli spazi e la più gradevole armonia estetica.

Avendo una pianta rettangolare, con il soffitto a due falde, con una inclinazione piuttosto pronunciata, che garantiscono una buona abitabilità,l’ambiente si presta all’allestimento di un’ appartamento utile alla convivenza di due persone, avendo un salone direttamente accessibile dall’ingresso, un passaggio con una parete per la collocazione della cucina, frontalmente alla quale si trovano bagno ed antibagno, di dimensioni contenute, ma funzionali.

In fondo al passaggio troviamo la camera matrimoniale, raccolta in uno spazio

non certo generoso, ma decisamente suggestivo.

A questo punto, l’inserimento degli elementi d’arredo è cominciato con una composizione di mobili bassi, lungo parete, in Rovere moro, per la zona soggiorno/conversazione, con l’inserto di un piano ribassato per la TV.

Un divano a due posti ed un tavolo in cristallo, completano la zona giorno in modo proporzionato agli spazi concessi.

Per recuperare dei volumi utili, l’idea di creare delle nicchie, ha risposto a questa

necessità.

Infatti, abbiamo inserito un armadio, nella nicchia creata in ingresso,mentre

nella parete adiacente abbiamo innestato una colonna vetrina satinata, con

ripiani interni, posta frontalmente alla cucina.

Cucina che si sviluppa lungo la parete, sotto finestra, costituita da moduli in Rovere moro, completa di tutti gli elettrodomestici (lavatrice compresa)corredata

di piano di lavoro in marmo al quarzo bianco, particolarmente resistente agli usi di cucina.

La camera, per necessità di spazi, è stata realizzata mediante la creazione di 2 armadi mansarda in nicchia, di cui uno a tutta altezza, con struttura tagliata sotto falda soffitto, costituito da 2 moduli, cercando di sfruttare le altezze il più possibile, mentre l’altro, più basso, con 2 ante e la struttura ad altezza decrescente in profondità.

Questa soluzione ha permesso di liberare lo spazio ad un letto matrimoniale, in Rovere moro, con contenitore.

Inoltre, per separare la zona giorno/cucina dalla camera, abbiamo realizzato una porta a battente, a taglio inclinato, con relativo telaio-stipite ad inserti in vetro satinato, che garantisce la giusta intimità del locale di riposo.

Il tema cromatico degli armadi mansarda in nicchia è stato il laccato bianco opaco, utile a non rendere pesante l’immagine dei contenitori, ma rendendoli eleganti.

Complessivamente, questa mansarda si rivela abbastanza spaziosa, attrezzata di ogni comodità,particolarmente suggestiva, per la sua collocazione in un’immobile

storico,che ne accresce il valore estetico.